giovedì 14 gennaio 2010

Il mio primo post "serio"..... è dedicato alla Pasta Garofalo!


Ogni volta che faccio un viaggio (lungo o corto che sia!) al mio ritorno a casa, presto o tardi, mi cimento nel provare a preparare qualche piatto tipico del luogo visitato!
Lo scorso novembre, in occasione del mio compleanno, siamo stati a Roma, soggiorno brevissimo ma intenso, dato che mi ha regalato l'incontro con Lucia, Giovanna e Iolanda di Quisquilie, e anche con Natalia!
Al mio rientro a casa, pensa che ti ripensa, volevo provare a fare qualcosa di tipico e.......cosa di più tipico di una pasta Cacio&Pepe???
Ho letto dissertazioni in giro su come prepararla al meglio senza formare grumi, così, dal momento che come avrete modo di capire, io sono una fan sfegatata del bimby (lo uso da ormai 5 anni, e lo trovo insostituibile in cucina.....!), ho pensato che anche in questa occasione avrebbe potuto darmi una mano!
Partendo dalla mia ricetta della salsa al formaggio, sono partita a sperimentare! E posso dire con orgoglio che la scelta sia stata azzeccatissima!
Unendo questa voglia di sperimentare, al fatto che da tempo in silenzio seguo parecchi blog, che Tzatziky a Colazione proponeva un contest moooooolto interessante sulla Pasta Garofalo (quella che io uso di più!), ho messo da parte la timidezza, e mi sono decisa a partecipare!
Lydia è stata molto gentile nel darmi le informazioni che le avevo chiesto, e anche nell'accogliermi in questo mondo (grazie mille Lydia!), così.....ci sono anch'io!
E allora..... eccovi un classico reinterpretato nell'esecuzione........... Buona forchettata a tutti!





Pasta Cacio&Pepe MBB (MaettaByBimby)!

Ingredienti (2 persone)

• 140 g di pasta (io ho usato gli spaghetti alla chitarra)
• 40 gr di pecorino grattugiato
• 10 gr d’olio
• 1 cucchiaino raso di farina
• Pepe da macinare q.b.


Preparazione

Portare a bollore in una pentola acqua in quantità sufficiente, salare e buttare la pasta. Intanto nel boccale del bimby mettere il pecorino, l’olio e la farina. Sulla base del tempo di cottura della pasta, 7 minuti prima della fine aggiungere 100 gr di acqua di cottura della stessa, poi cuocere la salsa 6 min 80° vel 3.


Al termine scolare la pasta, ributtarla nella pentola, versarvi sopra la salsina preparata nel bimby, far rapprendere per un minuto a fiamma vivace, impiattare, spolverare con un po’ di pepe macinato al momento e servire. È FAVOLOSA!!!!

Grazie per avermi letta, Maetta




Con questa Ricetta partecipo al Contest
di Tzatziky a Colazione "Posta la Pasta"!

11 commenti:

Lydia ha detto...

Ciao maetta, in bocca al lupo e grazie èper aver partecipato.
Anch'io provengo dal mondo dei forum, benvenuta tra i bloggers

Lory ha detto...

Ciao maetta, ti ho "vista" da Lydia e, spinta dal tuo invito, sono passata a trovarti. Evviva! Sono la tua prima sostenitrice!
Benvenuta nel fantastico mondo dei Foodblog.
Un abbraccio e buona fortuna.

maetta ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
maetta ha detto...

Vi ringrazio molto ragazze!
Ho ancora tanto da imparare per quanto riguarda la grafica, mi sento un po' imbranata, ma spero di farcela!

cinzia cipri' ha detto...

mannaggia maetta! ieri avevo scritto e ti avevo mandato anche un sacco di complimenti e tanti tanti auguri per la gara, ma ha cancellato tutto!
benvenutissima nel mondo dei web-food-blogger e un grande abbraccione!

natalia ha detto...

ricetta insolita per una pasta conosciuta, questa cremina risolve probabilmente l'incidente dei grumi e dei fili di formaggio che a volte, se non stai attento e se hai una o due o tre o quattro figlie che in quel momento ti distraggono con la ricetta "talebana" potresti avere. Deciderò di provarla in un momento di traffico in cucina, anche io ho il bimby, te l'avevo detto? Bella anche la foto brava maetta, hai cominciato alla grande!

imperatrice ha detto...

posso assicurare che e' fantastica...
baci

maetta ha detto...

@Cise
ma avevi scritto qui? o da tzatziky?
Grazie mille: il tuo benvenuto è graditissimo! Baci

@Natalia
Nooooo......no che no me lo avevi detto!!!
io sono una grande fan del bimby, ormai per me è indispensabile! Provala e fammi sapere!
Ti piace la foto? sono contenta! mi sono resa conto che prima facevo delle gran ciofeche...ora sto cercando di impegnarmi un po' di più anche su questo fronte!
baci

maetta ha detto...

@Impe
abbiamo scritto in contemporanea.....
ne sono felice! baci

Vale ha detto...

Ciao! felice di conoscere il tuo blog!!! Interessante la tua pasta cacio e pepe, mi hai messo una voglia...!!!

Alessia ha detto...

ciao, adesso sono di fretta ma ti racconterò la mia ricerca... cacio e pepe a Roma...
ciao, e buona avventura nel mondo blog!!!!