giovedì 20 settembre 2018

SVEZZAMENTO.... 5 mesi e mezzo / 6, Primissima Pappa


"Una delle esperienze culinarie più belle della mia vita... svezzare mio figlio!!!"


Eccomi ad iniziare con i consigli e le indicazioni per lo svezzamento!!!
Qui la primissima pappa!!!
Si inizia con l'utilizzo delle creme (riso e mais-tapioca) abbinate al liofilizzato di carne (più digeribile rispetto all'omogeneizzato).
Dopo una decina di giorni di utilizzo del liofilizzato, si passerà alla carne fresca (Pappa con Carne).

Piccolo appunto sulle creme:
- la crema di Riso e il Semolino sono astringenti
- la crema di Mais-Tapioca è lassativa
Regolatevi per un utilizzo equilibrato, in base alle caratteristiche del vostro bambino!

Attenzione, la preparazione di tutte le pappe dello svezzamento è pensata utilizzando il Bimby.

mercoledì 19 settembre 2018

SVEZZAMENTO... si parte!!!


"Una delle più belle esperienze culinarie della mia vita... svezzare mio figlio!!!"

Così, dopo 12 anni... eccomi finalmente a condividere quella meravigliosa esperienza.... mesi di simbiosi col bimby, un lavorone fatto di schemi, ricette e modi di preparare le pappe per il mio cucciolo, man mano che cresceva!!!


Per me svezzare Ottavio è stato un vero divertimento! Ha sempre mangiato tutto e mangia praticamente tutto ancora adesso (l'unica cosa che ha rifiutato categoricamente fin da piccolo sono stati gli asparagi!!!)!
Spero che questo materiale sia un valido aiuto per le tante mamme che si accingono a svezzare i loro piccoli... perchè vivano senza ansia un momento così emozionante ed importante del loro essere mamme, ma anzi possano anche loro divertirsi come mi sono divertita io!

mercoledì 12 settembre 2018

Il piatto del ritorno... Pollo al Curry!!!

Anche se fuori fa ancora caldo, il lavoro è ricominciato da un pezzo... e l'inizio della scuola ha definitivamente sancito che le vacanze sono ormai un lontano ricordo...
Riprendono i soliti incastri, le solite corse, e la consueta organizzazione familiare! Certo non è facile riprendere in modo sistematico dopo i ritmi più lenti dell'estate... meno male che ci sono i miei menù!!!


E la ricetta di questo pollo, che ho avuto dalla mia amica Rossana, è perfetta per questo periodo... soddisfa il palato ma è versatile e facile da preparare! Per un ritorno coi fiocchi!!!

mercoledì 8 agosto 2018

Una ricetta fresca per l'Estate... Terrina di Pomodori!!!

Fuori fa caldo....
In casa si resiste grazie al climatizzatore...
La fame è poca, le energie anche...
Però... anche col caldo qualcosa bisogna pur mangiare, e devo dire che in casa nostra, almeno d'estate, i pomodori non mancano mai!!!
Complice l'orto, che in questo periodo dell'anno ci regala meraviglie come ho già spiegato in questo post, i pomodori sono una cosa che si mangia sempre volentieri... basta tagliarli, condirli con un po' di olio e sale e ti aggiustano il pranzo o la cena!! In più sono un cibo fresco, leggero e dissetante!!! Insomma, dei pomodori non ci si stufa mai!!!


E se volete gustarli in una veste un po' diversa, provate questa ricetta! Proposti così in terrina, sono gustosissimi e semplici da preparare!!! Una vera chicca d'estate!!!

mercoledì 1 agosto 2018

I prodotti dell'orto..... Sformato di Zucchine e Sformato di Melanzane!

Grazie alle amorevoli cure di mio marito, in questo periodo il nostro orto è un'esplosione di natura!!
Pomodori, patate, peperoncini, zucchine, melanzane...
Diversamente da quelle verdure che si possono mangiare crude senza grosse fatiche, zucchine e melanzane richiedono un po' più di lavoro... vanno cucinate (con tutto il rispetto per i crudisti... a me piacciono cotte!!!) e soprattutto non vanno cucinate sempre nello stesso modo!!!


Non sono come i pomodori, che si mangiano a occhi chiusi... accompagnamento ideale per ogni piatto, conditi o da condire! Col caldo, un pomodoro e una pagnotta di pane addirittura possono risolverti il pranzo!!
Così, ci si ingegna per trovare modi sempre diversi per proporle in famiglia! Zucchine fritte, melanzane grigliate, zucchine in agrodolce... fino a quando assaggi uno sformato di melanzane divino, in una delle ultime "piole" di Torino...
La cosiddetta "piola" è l'equivalente sabaudo dell'osteria o della trattoria, un locale "proletario" dove il servizio è alla buona e senza fronzoli, il menù del territorio ha pochi piatti ma giusti, spesso scritti semplicemente su una lavagna all'ingresso, il vino è servito in caraffa, le porzioni sono abbondanti e il conto onesto... insomma, un posto dove si mangia e beve bene a prezzo modico, in un'atmosfera quasi d'altri tempi!
La "Piola da Cianci" a Torino, è tutto questo! Si trova in piazzetta IV Marzo a Torino, vicino al Duomo, ed è un locale piccolo col dehor fuori sia in estate che in inverno, dove fanno una cucina rustica e sincera, a prezzi veramente imbattibili! Antipasti a 4€ (il misto 6€), primi a 5€ e secondi a 6€! Certo, il numero dei piatti proposti è limitato, e a rotazione sono più o meno sempre gli stessi, ma il rapporto qualità prezzo è ottimo!
Inutile dire che la "Piola da Cianci" è sempre piena, e si fa fatica a trovare posto!!

Insomma, se la matematica non è un'opinione....
Sformato di Melanzane di Cianci + Melanzane nell'Orto = Voglia di provare a preparare a casa lo Sformato di Melanzane!!!
E vista l'abbondanza di zucchine, ho provato pure lo sformato di zucchine!!! Buonissimi entrambi!!!
Veloci da preparare (le verdure sono abbondanti e vengono utilizzate a crudo), si conservano in frigo per qualche giorno, e possono essere proposti sia freddi che tiepidi, mangiati come antipasto, come piatto unico o come secondo in base alle esigenze! Certo... devono cuocere in forno, e d'estate non è il massimo... ma basta organizzarsi preparandoli magari la sera prima di andare a dormire, anche perchè se riposano almeno qualche ora prima di essere serviti, sono ancora più buoni!!!

mercoledì 25 luglio 2018

Il Mercato del Gusto vicino casa mia.... e i Bicchierini di Pomodori e Porri!!!

Vicino a casa mia hanno aperto un "supermercato" di nuova concezione, il Banco Fresco.
Lo chiamano il mercato del gusto, hanno tutti prodotti freschi, la frutta e verdura sono esposte benissimo, sono un piacere per gli occhi, mantenute fresche grazie all'impianto di acqua nebulizzata, e poi il la carne, il pesce, i salumi, i formaggi... una varietà di prodotti eccezionale!!!
Inutile dire che mi piace tantissimo, è molto "diretto", entri e come in un negozio la merce è subito lì... senza dover fare km per raggiungere la zona di vendita come nei classici centri commerciali, così rimane davvero comodo per la spesa giornaliera, del tipo oggi ho voglia di mangiare costolette d'agnello... vado le compro e le cucino! L'unico problema è che ogni volta che ci vado, mi "perdo"... e alla fine mi trattengo sempre più del tempo che avrei a disposizione!!!
Insomma.... si capisce che è una vera figata che mi piace da impazzire???!!!  :-)


In mezzo a tutto questo ben di dio, un'altra particolarità del Banco Fresco è quella di offrire ai clienti dei cartoncini con stampate alcune ricette di cucina... le ricette sono presentate a rotazione, seguendo la stagionalità e la tipologia dei prodotti, coi cartoncini posti in comodi raccoglitori posizionati in prossimità dei prodotti stessi!
Ovviamente mi piace collezionarle, e tra le tante avevo trovato quella dei bicchierini di pomodori e porri. Un ottimo piatto estivo (ovviamente in questa stagione i porri non sono quelli di Cervere!) da mangiare freddo o appena tiepido!
La ricetta è davvero ottima... io ve la propongo con leggerissime modifiche rispetto all'originale (come mio solito!!!), ora che i pomodori abbondano... non vi resta che provare!!!

martedì 26 giugno 2018

Da Londra, il mio amore per il Cheesecake!!!

Ai tempi dell'Università ebbi la fortuna di partecipare a un viaggio studio a Londra...
Anche se in tutti questi anni non ci sono mai più tornata (e devo assolutamente rimediare!), oltre alla bellezza e la vivacità della città, ricordo come fosse oggi una tappa che io e qualche compagna di studi, facemmo in una sala da thè a Piccadilly Circus...
Ci capitammo in un giorno feriale, dentro c'era poca gente... furono molto gentili, e quando avvicinarono al nostro tavolo il carrello dei dolci, io ebbi un tuffo al cuore...
Il mio sguardo cadde senza esitazione su quella che scoprii essere la "cheesecake"...
Me ne innamorai a prima vista!!!!
E poi al primo assaggio!!!


Una consistenza morbida ma compatta al punto giusto, un gusto sublime... insomma, una roba da estasi!!!
Ho provato tante volte a replicare a casa quel cheesecake.... sempre con scarso successo :-( ...
L'estate scorsa però, complice una voglia improvvisa, mi sono imbattuta nel blog di Laurel, e ho scoperto il suo cheesecake senza cottura...
Ho modificato un po' la ricetta secondo il mio sentimento ;-) e mi sono messa all'opera....
Beh... l'estasi non è stata proprio ai livelli londinesi... ma ci è andata vicina!!!

Chissà se un giorno tornando a Londra, potrò rivivere le stesse emozioni???