martedì 25 luglio 2017

Folgorata da una ricetta....Lemon Crinkle Cookies!

Quando qualche giorno fa mi sono imbattuta per caso nella ricetta di questi biscottini...... e me ne sono innamorata!!! Leggendo e guardando le foto, era come se li stessi assaporando.... "quell'effetto increspato" mi aveva conquistata a prima vista....dovevo provarli subito!!!!
E quale occasione migliore del compleanno di mia mamma???
Devo dire che si sono rivelati assolutamente all'altezza delle aspettative: facili da fare, croccanti fuori e morbidi dentro, con quel gusto di limone che a me così tanto piace.....insomma, riuscitissimi e buonissimi!!
Sono una sorta di "versione chic" dei nostri classici amaretti!! Potevo non postarli subito???!!!


A dispetto del fatto che si possono conservare anche due mesi in una scatola ermetica...in un paio di giorni sono già quasi finiti....da rifare al più presto!!!




LEMON CRINKLE COOKIES

     
Ingredienti (40 cookies circa)
  • 100 gr di burro morbido (non sciolto)
  • 270 gr di farina
  • 90 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • Scorza di 1 limone non trattato
  • 40 ml di succo di limone
  • 8 gr di lievito per dolci
  • qualche goccia di essenza di limone
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero semolato e a velo q.b.
Preparazione
Lavorare a spuma burro morbido, sale e zucchero con una frusta elettrica.
Unire quindi l'uovo, la scorza grattugiata, il succo di limone e qualche goccia di essenza di limone (serve per aumentare l'aroma), lavorare velocemente il composto, quindi aggiungere la farina e il lievito setacciati  e lavorare il composto creando un impasto liscio ed omogeneo, ma piuttosto morbido.
Formare una palla, appiattirla leggermente e avvolgerla nella pellicola per alimenti.
Lasciare riposare in freezer per 25 minuti circa: l'impasto dovrà risultare facilmente lavorabile con le mani.
Foderare con carta forno due leccarde, prelevare dei cucchiai di impasto e formare con le mani delle palline grosse quanto una noce, il più possibile tutte uguali.
Una volta formate le palline, passarle nello zucchero semolato, poi in abbondante zucchero a velo (per ottenere l'effetto "crinkle"!). Disporle man mano sulle teglie distanziandole bene l'una dall'altra, in quanto tenderanno ad allargarsi in la cottura.
Cuocere in forno statico già caldo a 180° per circa 12-14 minuti. La superficie dovrà rimanere chiara, ma con un accenno di doratura sulla base e sui bordi. Lasciar raffreddare completamente prima di gustarli o di conservarli (anche fino a 2 mesi) in un contenitore ermetico.


La presente ricetta è tratta da La Tana del Coniglio, con qualche modifica da parte mia nell'esecuzione.

Buon Appetito!!!!

Nessun commento: