mercoledì 1 febbraio 2017

Una ricetta svuotafrigo buonissima......la Pasta Pasticciata!!

Eh, sì, la pasta pasticciata può definirsi a pieno titolo una "svuotafrigo".....perchè non esiste una sola ricetta per questa pasta......ma tante varianti quante sono le cose che abbiamo in frigo da smaltire, oppure quante sono le idee che ci passano per la testa quando decidiamo di prepararla....o ancora, le voglie che ci assalgono!!!
Però......una caratteristica precisa ce l'ha: non delude mai!!!!


Si può preparare in teglia grande, se serve a soddisfare i palati di lunghe tavolate, o in monoporzione, per una resa più elegante!


Questa è la una delle mie tante versioni....provatela!!!!



PASTA PASTICCIATA


Ingredienti (2 teglie da 6 porzioni l’una)
  • 500 gr di pasta corta
  • 400 gr di ragù di carne
  • 1 litro di besciamella fluida (preparata con l’olio e non col burro)
  • 100 gr di piselli surgelati
  • 150 gr di scamorza o provola
  • Olio, pecorino grattugiato e sale q.b.
Preparazione
In una pentola portare a bollore l’acqua, salarla quindi cuocervi la pasta scolandola 2 minuti prima del tempo di cottura. Rimetterla nella pentola, condirla con un po’ d’olio perché non diventi collosa, quindi aggiungere il ragù diluito con poca acqua della pasta (deve essere “spalmabile”). Cuocere i piselli, tagliare a dadini il formaggio, quindi unire il tutto alla pasta condita col ragù e aggiustare di sale. Distribuire nelle teglie formando strati di pasta alternati a strati di besciamella e condendo ognuno sempre con una spolverata di pecorino grattugiato. Ultimare con besciamella e pecorino quindi gratinare in forno per 15-20 minuti a 190°.


Buon Appetito!!!!!!!!!



2 commenti:

Batù Simo ha detto...

Mara... 😃Che bontà pazzesca! E che foto bellissime! Rendono benissimo l'idea dicquanto sia golosa la tua pasta pasticciata ti giuro ho un'acquolina tremenda! 😋

maetta ha detto...

Ma Grazie Simo!!!! Sei sempre carinissima!!!