mercoledì 14 aprile 2010

Di ritorno dalla Liguria.......Torta Verde Ligure!!!

.....non potevo che presentarmi con una ricetta tipica!!!!
Ebbene sì: ho già avuto modo di parlarvi nel post della Sardenara della mia frequentazione ormai di lunga data del Ponente Ligure, e ogni volta che ci vado l'attrazione che hanno per me pizze, focacce e torte salate di quelle zone è davvero irresistibile!!! Faccio certe scorpacciate che poi i km macinati in bicicletta sulla nuovissima pista ciclabile che ha sostituito la vecchia ferrovia, non bastano di certo per smaltire......ma tant'è: di fronte a certe prelibatezze, a certi profumi, non si riesce proprio a resistere!!!
Inutile dire poi, proprio come successo per la sardenara, che una volta rientrata alla base, io voglia cimentarmi nella preparazione casalinga di queste specialità così legate a ricordi e sensazioni!

















Ed in questo caso vi presento la torta verde: non c'è panetteria, o focacceria, o gastronomia, o bar che non la proponga, in porzioni quadrate, o a fette se si è usata una teglia rotonda.....
Vi assicuro, una vera bontà, e volendo anche un ottimo modo per far mangiare la verdura ai bambini, visto che ne è così ricca!


Spero vi piacerà, anche se il procedimento può apparire un po' lungo, è facile da preparare e soprattutto ottima da mangiare: pensate che io la scorsa estate, avendo a disposizione molte zucchine trombette (vista la grande produzione che ci aveva regalato l'unica pianta messa nell'orto) ho preparato dei ripieni che poi ho congelato.....per poterla assaporare anche d'inverno!!!
A proposito di zucchine trombette (le stesse di cui ho parlato per la preparazione del pesto di zucchine che ho postato qualche tempo fa): non che siano indispensabili, si possono usare anche quelle normali......ma vi assicuro che se userete le trombette.....il gusto della torta verde avrà una marcia in più!



TORTA VERDE LIGURE (preparazione tipica del Ponente)

Ingredienti per la Sfoglia
• 200 gr di farina 0 (oppure 00)
• 100 gr di acqua tiepida
• 20 gr circa di olio d’oliva
• 5 gr di sale

Ingredienti per il ripieno
• 500 gr di zucchine trombette
• 100 gr di bietole
• 80 gr di riso
• 1 cipolla media
• 1 uovo
• Qualche foglia di salvia e basilico
• Due cucchiai di grana grattugiato
• Sale, pepe, noce moscata q.b.
• Olio q.b.

Preparazione
Col bimby: mettere nel boccale farina, olio, acqua e sale, quindi impastare 30 sec vel 6, 1 minuto spiga, quindi portare a ebollizione un po’ d’acqua dentro una pentola, una volta che bolle, gettare via l’acqua, quindi avvolgere l’impasto in un canovaccio, disporlo sulla spianatoia e coprirlo con la pentola calda. Lasciare riposare per mezz’oretta. (se si ha poco tempo questa operazione si può omettere). Intanto pulire le verdure, quindi mettere il riso a bollire sul gas; nel boccale sminuzzare le bietole e le erbe aromatiche a vel 7 e mettere da parte. Tritare la cipolla 10 sec vol 7, quindi aggiungere l’olio e soffriggere 2 min 100° vel 1. Aggiungere le trombette tagliate a tocchi, le bietole e le erbe aromatiche sminuzzate, 10 gr d’acqua e cuocere 10/15 min 100° vel 1. Al termine, aggiungere il riso bollito e scolato, l’uovo, il grana grattugiato, aggiustare di sale, pepe e noce moscata e amalgamare a vel 1.
Tradizionale: impastare in una ciotola (a mano oppure con delle fruste elettriche da impasto) gli ingredienti per la pasta, quindi portare a ebollizione un po’ d’acqua dentro una pentola, una volta che bolle, gettare via l’acqua, quindi avvolgere l’impasto in un canovaccio, disporlo sulla spianatoia e coprirlo con la pentola calda. Lasciare riposare per mezz’oretta. (se si ha poco tempo questa operazione si può omettere). Mettere il riso a bollire in una pentola, intanto pulire le verdure, quindi  con la mezzaluna sminuzzare le bietole e le erbe aromatiche e metterle da parte. Sempre con la mezzaluna tritare finemente la cipolla e soffriggerla in una capiente padella con un po' d'olio. Aggiungere le trombette tagliate a tocchi, le bietole e le erbe aromatiche sminuzzate, 10 gr d’acqua e stufare per 15/20 minuti. Al termine, versare in una ciotola, aggiungere il riso bollito e scolato, l’uovo, il grana grattugiato, aggiustare di sale, pepe e noce moscata e amalgamare.

Dividere l’impasto in due parti (una un po’ più grande per il sotto) quindi stenderlo sottile; ungere una teglia d’olio, foderarla di pasta, disporvi sopra il ripieno, e chiudere col secondo disco di pasta sigillando i bordi. Bucherellare con una forchetta e spennellare d’olio, quindi cuocere in forno statico a 180° fino a doratura (40 min circa). Una volta cotta spennellare di nuovo con olio, e servire tiepida o fredda.

18 commenti:

Manuela ha detto...

Ciao Maetta!! Questa torta dev'esssere buonissima, ricca di verdure e aromi!!! Ho già segnato la ricetta!! Squisita!! E spero che mi venga come la tua!! Bravissima!! Bacioni.

Federica ha detto...

Non ci posso credere Maetta!!!! Stai rispolverando i ricordi e i sapori della mia infanzia e delle vacanze a S.Remo!!!Questa torta salata di riso la portavamo sepre ai pic nic, preparata dall'amica di mamma, è passato un secolo e non avrei neache saputo da dove comincare per rifarla. Grazieeeeeeee, un bacione

Scarlett: ha detto...

che buona che e'!!!complimenti cara per averci proposto una ricetta della tradizione che a mio modesto parere e' davvero buona...baci

Laura ha detto...

Non la conoscevo.....la proverò di certo, è molto invitante e ti è venuta benissimo!!

dauly ha detto...

io sto cominciando a scoprire queste delizie da quando ho un amica di forum ligure, e meno male che l'ho conosciuta! come dici tu in liguria per focacce e affini sono imbattibili!!

Maurina ha detto...

Adoro la torta di riso con le zucchine trombetta! La faccio tutti gli anni appena riesco a mettere le mani su quel tipo di zucchina... non ho pero' mai provato questa versione con anche le bietole. Ma me ne ricordero' di certo la prossima volta... A presto - Maura

Lady Boheme ha detto...

La Liguria è meravigliosa, come lo è questa torta verde! Ti aggiungo tra i miei blog preferiti. Grazie della visita, un bacio e buona giornata

maetta ha detto...

@Manu
Grazie! fammi sapere appena la fai!!! un bacio

@Fede
ma che belle le tue parole!!! mi hanno resa felice! sapere che alcune delle mie ricette ti evocano bei ricordi mi fa immensamente piacere!!! un abbraccio

@Scarlett
grazie mille cara! a me piace tanto sperimentarem e quando riesco a farlo con delle ricette che vengono da lontano, sono ancora più felice! un abbraccio

@Laura
beh, ora che la conosci allora non hai più scuse!!! un bacione

@Dauly
Guarda, io è da quando sono piccola che frequento quelle zone e certe preparazioni le ho nel cuore!!! non dubitare...ne ho ancora altre!!! un abbraccio

@Maurina
felice di averti dato un'idea in più! con l'aggiunta delle bietole è più colorata, visto che le trombette sono di loro un po' pallide!!! un abbraccio

maetta ha detto...

@Lady Boheme
grazie a te! concordo sulla bontà della torta verde...quando la faccio e quando sono in Liguria ne mangio tantissima!!! baci

chabb ha detto...

Mamma mia che meraviglia, deve essere squisita!! Bravaaaaaaa!!!
Besito

Ely ha detto...

buona e appetitosa questa torta!!!! non l'ho mai provata devo rimediare!!!!

da Sergio ha detto...

Oddio... non la conoscevo affatto. Sembra fantastica.

terry ha detto...

Uh come mi paice questa torta tipica ligure!
grazie per averne condiviso la ricetta!:)

Betty ha detto...

che bella questa rustica! deve essere dfavvero buonissima :-P
brava brava!
buon w.e.

maetta ha detto...

@Chabb
Grazie!!!! Sono contenta che ti piaccia!!!

@Ely
rimedia rimedia, vedrai che ti leccherai i baffi!!!!

@Sergio
Beh, se non frequenti il ponente ligure sei giustificato!!!

@Terry
Grazie a te! Sono felice che ti piaccia!

@Betty
Giuro, buonissima!!!! piace anche a Ottavio!!!

Anonimo ha detto...

L'ho fatta con mia mamma fantastica meglio di quella comprata ottima ricetta

maetta ha detto...

@Anonimo
mi dispiace doverti chiamare solo anonimo....visto che non ti sei firmato/a....però sono molto contenta che la ricetta ti sia piaciuta, e che tu me l'abbia fatto sapere!
grazie, MARA

Gilda Obici ha detto...

Mia madre era sanremasca da generazioni nom metteva nella torta verde la salvia, il pepe, la noce moscata e il basilico. Si deve usare solo le zucchine trombette le altre sono troppo acquose. Si può mettere un pizzico di maggiorana detta "persa". Gilda