lunedì 28 marzo 2011

Un'idea per preparare il pesce azzurro? Alici alle Erbe Aromatiche!

Quando ho letto di questo contest ho subito deciso di partecipare, non tanto per la gara, ma perchè noi al giovedì abbiamo l'appuntamento fisso con le acciughe!!!


Eh sì, il giovedì da me è giorno di mercato, quindi io una volta portato il pupo all'asilo mi reco dalle mie bancarelle di fiducia per acquistare frutta a verdura, uova e formaggi e appunto pesce!
Fino a qualche anno fa pe me comprare le alici era impensabile: l'idea di mettermi lì a spinarle e pulirle mi faceva in partenza passare la voglia sia di cucinarle che mangiarle! A parte che non è un lavoro che muoio dalla voglia di fare, poi in ogni caso ci vuole tempo, che io non avevo e non ho! Ma quando gli attuali proprietari avevano rilevato il banco, mi attirarono da loro proprio perchè.....mi dissero che le alici me le avrebbero pulite! E amore fu!

Da allora sono diventata una loro affezionata cliente, cerco di non mancare mai l'appuntamento settimanale, anche perchè confesso che andare al mercato mi piace, perchè si ritrova quell'atmosfera del negozio di una volta, dove con chi vende puoi anche scambiare due parole, o chiedere un consiglio, cosa che nell'asettico ambiente del supermercato è certamente impossibile!
Così grazie ad Ada, Mariella e Matteo, anche le alici, un pesce considerato povero ma in realtà estremamente ricco per la nostra dieta, hanno iniziato a farci compagnia sulla nostra tavola! Escludendo dalle possibili ricette il fatto che mio marito ama gustarle crude con olio e limone (se freschissime!), tempo fa vi avevo proposto queste, ora invece ecco un altro modo per gustarle......l'ho imparato da Adele, la badante peruviana di mia suocera ;-)



ALICI ALLE ERBE AROMATICHE

Ingredienti (2-3 persone)
• 300 gr di acciughe pulite (senza testa e spinate)
• Pangrattato q.b.
• Erbe aromatiche fresche a piacere
• Un gambo piccolo di sedano
• Sale, olio e vino bianco q.b.

Preparazione
Lavare i filetti di acciughe in un contenitore facendo attenzione a farli rimanere il più possibile interi, scolarli e senza asciugarli impanarli con abbondante pangrattato, quindi disporne la metà sul fondo di una padella precedentemente unta con un po’ d’olio. Con le erbe aromatiche e il sedano lavati e puliti, preparare un trito abbastanza fine, e aggiungervi dei pizzichi di sale fino. Farcire le acciughe già disposte in padella ognuna con un po’ di trito aromatico, completare i “panini” con le alici impanate rimaste e portare a cottura, irrorando con del di vino bianco se piace.

 
 
Con questa ricetta partecipo al Contest



10 commenti:

poverimabelliebuoni/insalata mista ha detto...

Simpatici questi panini peruviani :-)
Grazie
Cris

Federica ha detto...

Grazie ad Adele per la ricetta e a te tesoro per avercela proposta. Queste alici devono essere davvero deliziose. A eme piacciono molto, mi spiace solo portarle poco in tavola perchè non si trovano fresche molto facilmente. Un bacione, buona settimana

Eleonora ha detto...

adoro i mercati anche io, cerco di andarci tutti i sabati. il mio post di oggi ha molto in comune al tuo...di alici e di mercati...
bacioni

Gio ha detto...

buone le alici, soprattutte se già pulite! :) lo fa anche il mio pescivendolo e lo adoro!!!
annoto la tua ricetta ben volentieri!
buona settimana!

Ambra ha detto...

Ciao bella come stai?? Tutto bene?? Adoro le alici...davvero meravigliose!!Un baciotto grandissimo e a presto!!Smack!!

Max ha detto...

Buone, mi piacciono moltissimo, sarà anche perchè adoro questo fantastico, buona giornata, ciao. pesce

sulemaniche ha detto...

divine, sane...che si può voler di più!

Anastasia ha detto...

Maetta... e brava te! E brava Adele!!! Un abbraccio!

Federica ha detto...

Ciao bella, per le cocotte di uova puoi usare benissimo anche il cavolfiore normale o quello romano senza problemi. Io ho usato i cavoletti perchè dovevo finirli e non mi andava di farli nel solito modo. Un baciotto

max - la piccola casa ha detto...

adoro le acciughe e questa versione è veramente interessante, la proverò sicuro!
mi iscrivo subito al blog così da non perdermi i prossimi post!